Elegante spacciatrice di gioioso ossigeno cerca complice per seminare colore, libertà e tenerezza...

mercoledì 17 novembre 2010

L’allevatrice di farfalle

Io, per la gioia di tutti gli agricoltori, ho sempre allevato farfalle, ogni qual volta ho trovato delle uova o dei bruchi.

Lo facevo da bambina,  l’ho fatto quando le mie figlie erano piccole e ora ho il piacere di farlo con i miei bambini a scuola!!!
Credo profondamente nell’importanza delle esperienze vive, naturalmente quando queste sono possibili e realizzabili, come quella di prendersi cura delle uova trovate per caso sotto le foglie del cavolo dell’orto della scuola e seguire passo passo, giorno dopo giorno ogni cambiamento di queste creaturine pelosine fino alla meravigliosa esperienza della nascita delle farfalle.

Questa esperienza ha portato i bambini a stretto contatto con questi piccoli esserini, che essendo stati rinchiusi dentro una grande scatola areata, hanno avuto bisogno di tante cure amorevoli  e costanti.
I bambini si sono dimostrati sempre attenti ed affidabili ed hanno coinvolto nonni e genitori nell’approvvigionamento della pappa per bruchi!!

Allevamento farfalle-1Allevamento farfalle-2  

ecco come apparivano dietro il vetro della lente d’ingrandimento le uova al momento della schiusa.

Allevamento farfalleAllevamento farfalle-3

a sinistra i primi bruchetti a destra le uova di un’altra covata

Allevamento farfalle-4Allevamento farfalle-5

bruchi a 5 e 6 giorni

Allevamento farfalle-6

bruchi  a 12 giorni

Allevamento farfalle-7Allevamento farfalle-8

primi impupamenti

Allevamento farfalle-11 

Una magnifica crisalide con accanto la pelle del bruco accartocciata

Allevamento farfalle-10 

A destra la crisalide vuota

 Allevamento farfalle-12 Allevamento farfalle-13

Ed ecco Eva, la  farfalla cavolaia, la prima di una lunga serie

Allevamento farfalle-14

Eva sul mio dito che non si decideva a spiccare il volo

Allevamento farfalle-15 Allevamento farfalle-16

Allevamento farfalle-19

Allevamento farfalle-17

E’ fondamentale trasmettere ai bimbi l’amore per la natura nella sua interezza.

Amarla è conoscerla, osservarla, rispettarla e, quando occorre, temerla!

Amare la natura significa amare ogni forma di vita, incominciando a non avere ripugnanza per piccoli animali che fanno parte di un ecosistema perfetto; non la si ama solo perchè abbiamo in casa un cane o un gatto,  trattandolo come un principino.

Il vero amore è un amore generalizzato che si concretizza con l’acquisizione di una profonda sensibilità verso questo pianeta, che ci permette di vivere e che noi invece strapazziamo con molta negligenza!

Amare la natura in ultima sintesi  è avere amore e rispetto per sè stessi e per le generazioni che verranno.

Allevamento farfalle-18 Domani vi mostrerò alcuni disegni  dei bimbi e il racconto che ha accompagnato questa incredibile esperienza non ancora conclusa.



37 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Tutto ciò è assolutamente divino, nel senso più ampio del termine!

Saresti così gentile da spiegare il modus operandi per arrivare a riprodurre in casa un miracolo del genere?

Amalia ha detto...

E' stupendo questo post, condivido in pieno, i bambini sono davvero fortunati ad avere un insegnante come te!
Le foto sono bellissime...
ciao Rosi!

CriCri ha detto...

Che bello questo post cara Rosi.. non avevo capito che facevi l'insegnante. Io sono una biologa, anche se lavoro nel campo alimentare non ho mai abbandonato il mio amore per la zoologia.. se ti interessa ho delle uova di insetto stecco Bacillus rossius, sono insetti facili da coltivare, mangiano rovo e foglie di rose, anche loro sono una bella esperienza per i bambini se la cosa ti interessa non esitare a contattarmi.
un bacio e complimenti sempre per le tue attività!
CriCri

Giuliedda ha detto...

Carissima Rosi
che meraviglia tutto, lavorare con i bambini e con la natura insieme! Anche io lo faccio e posso capire le emozioni che si provano ^^
stupende le vostre cavolaie!
attendo le foto dei disegni :)
un bacione
Giuliedda

emilia ha detto...

Caspita non avevo mai visto la trasformazione bruco-farfalla. Bella ! Hai ragione, dobbiamo far imparare ai nostri bambini l'amore per la natura. E' il nostro e loro futuro.
Un bacio cara :-)

Valeria ha detto...

Naturalmente magico...

mami ha detto...

le farfalle...è adìffasciante sia peri grandi che per i piccini...io non ho mai provato ad allevare le farfalle...ma con il mio monello lo farò sicuramente!

Lilly ha detto...

.....sono quasi commossa....e un pò spaventata perchè le tue parole sarebbero state le mie se avessi avuto la possibilità di vivere e far vivere un'esperienza simile!!! Condivido in pieno questo amore e l'ESSENZIALITA' di trasmetterlo ai bambini...perchè saranno gli adulti di domani e solo in loro (non proprio solo in loro) si ripone la nostra speranza!
Grazie per essere così....
Lilly

maminat ha detto...

Ciao! Che meraviglia!!! Mi piacerebbe tanto fare la stessa cosa con il mio pupattolo, adora le farfalle e ha capito come funziona la teoria, il bruchino che si costruisce il bozzolo e cresce, ma vederlo dal vivo credo che sarebbe ancora più stimolante, ma (scusa la mia ignoranza :OOO): dove li trovo i bruchini?
Baci baci baci,
Natalia

Lucy ha detto...

Veramente bello e interessante. Vedere volare via delle farfalle allevate con amore è poetico.
CIAO CIAO LUCIA

Perline e bottoni ha detto...

Non sapevo si potessero allevare farfalle. Gran belle esperienza e meravigliose foto. I tuoi bambini ti adoreranno senz'altro. A sabato. Non vedo l'ora!

Anonimo ha detto...

grazie per la splendida "lezione" di vita!

barbara f.

LORELLA ha detto...

Wauuuuu...che magnifico post, cara Rosi......è meraviglioso vedere con quanto amore allevi i bruchetti fino ad arrivare a veder spiccare il volo una stupenda farfalla......il tuo racconto è commovente, come lo vedere come anche i bimbi sono interessati a questa esperienza di vita, collaborando con te a far crescere e nutrire i bruchi.....sono veramente fortunati ad avere un'insegnante come te, che li fa vivere in diretta da vicino queste magnifiche esperienze. Per loro è una stupenda lezione di vita.....complimenti di cuore cara Rosi.....anche le foto divine.....un incanto!!!!!...A domani.....un bacio CIAO CIAO LORELLA

bipbip ha detto...

Ohhhh, che belle foto e che bella esperienza!! Anche io adoro le farfalle e mi piace fotografarle, pensa che proprio ieri ho cambiato la mia foto del profilo di Facebook con una di una farfalla che ho fotografato quest'estate!

Francesca-Kinà ha detto...

Pura poesia ed emozione nello scoprire la natura...sono senza parole...un abbraccio Kinà

letizia ha detto...

Bellissima cosa, mio figlio l'ha fatto quando era alle elementari ed è stata un esperienza fantastica.
Complimenti Letizia

Anonimo ha detto...

Il tuo post mi ha colpito al cuore. Ho sempre pensato che è estremamente importante insegnare ai bambini l'amore per tutti gli esseri viventi,avere un insegnante come te aiuta il compito dei genitori.
Brava Rosi
Maria

rossichka ha detto...

Dear Rosi, your children (and their parents) are lucky to have you as their teacher! I'm enchanted by this miracle - the birth of a butterfly! Thank you for showing us how Eve came to this world! I'm not sure whether I can add something to what you said about the relation between Man and Nature. I agree that we, the adults, must teach children how to behave in nature; to respect every single creature, every plant; to keep it, to love it...I admire your attempts to make your children good citizens of the world. Only persons with rich souls like you should teach children. I'm looking forward to your next post! Good night!:))))

elena fiore ha detto...

Che poeticissimo e splendido post!
Senza parole!
Bravissima!

Un abbraccio, elena°*°

Annalena ha detto...

Che esperienza meravigliosa! Piacerebbe a me che sono grande seguire la nascita e la metaformosi di una farfalla, figuriamoci un po' quanto ne saranno stati entusiasti i bambini!

criptica ha detto...

fra tutti i post di tutti i blog che ho letto finora, questo è il più incantevole.

rachele ha detto...

deve essere un'esperienza veramente magica, grazie per averla condivisa con noi ciao rac

Miriam ha detto...

Mia cara non ti smentisci proprio mai...ma è bellissimo questo post, le immagini sono terribilmente emozionanti, le tue parole, l'amore e il rispetto che trasmetti ai tuoi bambini per la vita sono perle preziose che difficilmente non porteranno i suoi frutti!
Ti mando un caro abbraccio, a presto!

Annarita ha detto...

^__^ bellissimi i colori di questa farfalla....e si che quando vedo un bruco di quelli non mi è mai venuto in mente che si trasforma in farfalla.....

mokkia ha detto...

Ecco cosa fà la mia piccola Margherita alla scuola dell'infanzia, alleva farfalle innamorandosi della natura in tutte le sue forme!!
Un grazie speciale alle sue insegnanti che l'aiutano in questo percorso di crescita ... chissà che si possa trasformare anche lei da bruco a una vivacissima farfalla!!
Grazie
la mamma di Margherita Pacetti

Germana ha detto...

Guarda che combinazione, proprio oggi dopo pranzo mentre sparecchiavo ho visto sulla tovaglia un bruchino piccolissimo venuto fuori da uno dei frutti, mio figlio lo ha raccolto delicatamente e lo ha portato sull'erba in giardino. Sicuramente non diventerà una farfalla, ma non si
ammazza neanche un piccolo vermetto :o))

Monica Fe ha detto...

Oggi, più che mai, il racconto meraviglioso che hai voluto donarci, mi ha toccato il cuore! Grazie Rosi..ti voglio bene! Monica

Roberta ha detto...

meravigliosa l'esperienza che hai fatto vivere ai tuoi piccoli alunni..
Un'esperienza che non dimenticheranno mai perchè ha sicuramente sollecitato la mente e il cuore!
Roberta

Perline e bottoni ha detto...

Hai visto la foto delle tue maglie "rinnovate" qui:

http://feedproxy.google.com/~r/creativejewishmom/cZjW/~3/bNj74k868aQ/welcome.html

Brava!

biancifiore ha detto...

che post meraviglioso! che insegnante splendida che sei! magari la mia chiaretta avesse te come maestra! ; ) dove posso trovare informazioni per riprodurre questa esperienza? un abbraccio di cuore!

Gastronomia Andreani ha detto...

ohhhh :') che cosa meravigliosa!!

Stefania ha detto...

Bellissimo racconto, per certi versi commovente!...
Che bello averti scoperto!...Quante cose belle che ci regali !!
Grazie!!!!
Un abbraccio forte.. Stefania

serenella ha detto...

Ciao Rosi,
l'esperienza della farfalla ha appassionato non solo i bambini, ma anche una mamma come me che da piccola non aveva mai allevato farfalle.
Ancora più bello discutere questa esperienza a casa tutti insieme.
Hanno ragione le persone che ritengono i nostri bambini fortunati ad avere un'insegnante come te. E non sanno che lavori con un'altra insegnante altrettanto speciale.
Un grazie di cuore a te e Marisa per la passione che mettete ogni giorno nel vostro lavoro.
Serenella

Barbara Palmisano ha detto...

wow,bellissimo!

erborista1 ha detto...

Ciao Rosi jo,mi piace il tuo blog;ci sono capitato per caso,mentre facevo una ricerca su come allevare le vanesse e ho trovato il tuo post,anche se si tratta di cavolaie.Io,come te sono un appassionato della natura e di tutto ciò che è in essa compreso.La passione per le farfalle mi è esplosa nel 2010 e quest'anno ho cercato di metterla in pratica.A presto

cri ha detto...

meravigioso! Accidenti Rosi, ho letto solo oggi il messaggio che mi avevi mandato del 12 novembre. Perdonami!

Anonimo ha detto...

E' veramente da pochi fare questo...
sono incantato,
lo trovo MAGICO
complimenti vivissimi :)

Related Posts with Thumbnails