Elegante spacciatrice di gioioso ossigeno cerca complice per seminare colore, libertà e tenerezza...

lunedì 10 marzo 2014

L’amica di nonna Speranza

L'amica di nonna Speranza

Vi è capitato vi ritrovarvi in mano una vecchia foto della nonna, giovane e bella come non l’avevate mai vista?

L'amica di nonna Speranza.CR2

Una foto ingiallita, un po’ rovinata,

L'amica di nonna Speranza.CR2-001

ma che suscita una grande tenerezza e una languida malinconia, di un tempo che non abbiamo conosciuto,

L'amica di nonna Speranza.CR2-002

ma che ci appartiene perché quello scatto ingiallito racconta delle nostre radici.

L'amica di nonna Speranza-002L'amica di nonna Speranza-001

A voi che avete provato queste forti ed intime emozioni,

L'amica di nonna Speranza.CR2-003L'amica di nonna Speranza-003

a voi dedico questa meravigliosa poesia di Giudo Gozzano.

 

L'AMICA DI NONNA SPERANZA

I fratellini alla sala quest'oggi non possono accedere

che cauti (hanno tolto le federe ai mobili: è giorno di gala).

Ma quelli v'irrompono in frotta. È giunta è giunta in vacanza

la grande sorella Speranza con la compagna Carlotta.

Ha diciassette anni la Nonna! Carlotta quasi lo stesso:

da poco hanno avuto il permesso d'aggiungere un cerchio alla gonna;

il cerchio ampissimo increspa la gonna a rose turchine:

piú snella da la crinoline emerge la vita di vespa.

Entrambe hanno un scialle ad arancie, a fiori, a uccelli, a ghirlande:

divisi i capelli in due bande scendenti a mezzo le guancie.

Son giunte da Mantova senza stanchezza al Lago Maggiore

sebbene quattordici ore viaggiassero in diligenza.

Han  fatto l'esame piú egregio di tutta la classe. Che affanno

passato terribile! Hanno lasciato per sempre il collegio.

O Belgirate tranquilla! La sala dà sul giardino:

fra i tronchi diritti scintilla lo specchio del Lago turchino.

Carlotta canta, Speranza suona. Dolce e fiorita

si schiude alla breve romanza di mille promesse la vita.

O musica, lieve sussurro! E già nell'animo ascoso

d'ognuna sorride lo sposo promesso: il Principe Azzurro,

lo sposo dei sogni sognati... O margherite in collegio

sfogliate per sortilegio sui teneri versi del Prati!

S'inchinano sui balaustri le amiche e guardano il Lago,

sognando l'amore presago nei loro bei sogni trilustri.

Non vuole morire, non langue il giorno. S'accende piú ancora

di porpora: come un'aurora stigmatizzata di sangue;

si spenge infine, ma lento. I monti s'abbrunano in coro:

il Sole si sveste dell'oro, la Luna si veste d'argento.

Romantica Luna fra un nimbo leggero, che baci le chiome

dei pioppi arcata siccome un sopracciglio di bimbo,

«... Mah!... Sogni di là da venire. − Il Lago s'è fatto piú denso

di stelle − ... che pensi?... − Non penso... − Ti piacerebbe morire?

«Sí − Pare che il cielo riveli piú stelle nell'acqua e piú lustri.

Inchinati sui balaustri: sognano cosí fra due cieli...

Ti fisso nell'albo con tanta tristezza, ov'è di tuo pugno

la data: vent'otto di Giugno del mille ottocento cinquanta.

Quel giorno − malinconia! − vestivi un abito rosa

per farti − novissima cosa! − ritrarre in fotografia...

Ma te non rivedo nel fiore, o amica di Nonna! Ove sei

o sola che − forse − potrei amare, amare d'amore?

IMG_8491

E questa è per la mia amica Monica

IMG_8485

IMG_8492IMG_8490

IMG_8495

A presto Rosi



8 commenti:

elena magnoni ha detto...

Ma che lavoro interessante, molto particolare e con una tecnica a me sconosciuta...complimenti

Silvia - Tocco di Lìllà ha detto...

Ciao Rosi! Che bello ri-sentirti e ri-vederti tra le parole e le tue creazioni!
Complimenti e un abbraccio forte =)
Silvia

Francesca ha detto...

Sono sempre meravigliose le tue collane.
Un grosso bacio Rosi a te e la tua famiglia

robe da gatti ha detto...

Pieno di fascino questo post, emozioni che, confermo, ho provato anche io... E le collane sono bellissime e perfette qui. Mi restituiscono l'immaginazione che ho di certi anni, epoche recenti ma non vissute, e tutte le emozioni di cui queste tue parole parlano! La parure è la mia preferita fra le due: veramente bellissima!

piccies decor ha detto...

parole e perle, fili e ricordi, colori sfumati come certi profumi... vorremmo leggerti più spesso. Abbracci

Monica Fe ha detto...

Che coincidenza meravigliosa ... il mio commento sotto a quello di Nina! Tutte e tre nuovamente insieme ... emozionanti ricordi! Così come toccante è la poesia che hai scelto per accompagnare le due meravigliose creazioni! Beh, una me la posso guardare "dal vivo" quanto voglio ed è anche il mio personale amuleto portafortuna, sì-sì ... funziona!!!
Un abbraccio caro e ti prego, un bacio al "mio" mare!
Monica
P.s. mi associo al desiderio di Nina, quello di leggerti più spesso ...

wonder perlina ha detto...

fortunata la tua amica, chissà quali ricordi desterà la tua collana!

LORELLA ha detto...

Bellissime le collane....emanano un fascino particolare....e tantissime emozioni. Stupenda la parure....ma anche la collana x la tua amica Monica.....che immensa fortuna averla dal vivo....e anche la poesia è meravigliosa...Grazie cara Rosi, come sempre le tue creazioni sono stupende.....Un bacio e buona serata a te e alla tua cara famiglia...CIAO CIAO LORY...

Related Posts with Thumbnails