Elegante spacciatrice di gioioso ossigeno cerca complice per seminare colore, libertà e tenerezza...

venerdì 27 febbraio 2009

Prato fiorito conquista borsa!

Approfitto di queste magnifiche giornate di sole per postare una delle mie borse preferite. Mi piace per il colore, per la sua funzionalità e per il ciondolo di ceramica Thun.



Il favagello è una pianta spontanea: uno splendido esempio di semplicità e spettacolare eleganza.

"La pianta è edule e decisamente buona. Può essere consumata assieme ad altri vegetali in insalata unendo anche i boccioli non sbocciati che creano un simpatico contrasto. I boccioli possono essere conservati sotto aceto al posto dei capperi." Da "Riconoscimento e uso delle piante selvatiche" di Roberto Chiey Gamacchio



17 commenti:

enikő ha detto...

E' bellissima! Specialmente così, collegata ai prati fioriti...

Perline e bottoni ha detto...

Mi piacciono molto le tue borse, gli accostamenti dei colori. Invidio la tua capacità di domare la macchina da cucire costringendola ad andare dritta. La mia ha un'anima propria...

Scarabocchio ha detto...

Maaaaaamma che bella anche questa!
Il modello, i colori, le stoffe: la perfezione!!!
E pensare che l'unico hobby che coltiverei al momento è proprio il cucito e invece manco quello posso fare perchè non riesco a trovare una lampada di ricambio per la macchina da cucire... uff!!!

Tilly ha detto...

E' una borsa veramente splendida.. mi piacciono i colori, gli abbinamenti, la forma.. veramente riuscitissima!!!!

Fata Bislacca ha detto...

Davvero funzionale e piena di dettagli interessantissimi!!! Brava, io non so se avrei cotanta pazienza! E che belli i favagelli, non li conoscevo... Chissà che buoni pure.... Bellissime fotografie! Buona domenica creativa a te!

Stefaniacreative ha detto...

Cara Rosi
bella qusta borsa, immagino che è stata fatta con stoffe di tappezzeria riciclata!
Mi piace molto anche il ciondolo in ceramica, tutto in una degna cornice floreale!!
Interessante questa chicca sul favagello
Brava come sempre complimenti!

chiara ha detto...

eccomi qui! grazie per la tua visita e molto volentieri la ricambio!! quante belle cose, sei una vera creativa!! anche io adoro la stoffa da tappezzeria, devo procurarmela però..in particolare la collana di qualche post prima la trovo splendida!
complimenti!!
baciotto

Rosi Jò ha detto...

Sono contenta che la borsa sia piaciuta così tanto, grazie a tutte per i vostri complimenti.



@ Eniko: ormai la primavera si è impossessata di noi.

@Perline e bottoni: mai subire! Non è ancora arrivato il momento che le macchine ci comandano (almeno fino a questo momento, speriamo bene)!!!

@Scarabocchio: la perfezione non è umana e io che sono “molto umana” ne sono lontana, comunque il cucito creativo è una bella passione. Speriamo che la riconquisti quanto prima, così viene fuori l’Anna super creativa.

@Tilly: sono proprio contenta che sei venuta a trovarmi. Desidero presto vedere qualcosa di tuo!

@Fata: è da tanto tempo che non ci si sentiva e allora la tua visita è stata particolarmente gradita. Io il favagello non l’ho mai (ancora) mangiato. Ma seguendo il libro su citato ho provato tantissime piante e fiori selvatici fra cui i fiori dell’albero di Giuda, quelli del sambuco e della borragine, tutti buoni.

@Stefania: sei sempre dolcissima. Sì le stoffe sono di tappezzeria riciclata: infatti il davanti non è come il dietro e una tasca non è come l’altra.

@Chiara, che piacere sapere che sei passata anche tu. Mi fa un certo effetto saperti non tanto lontana da qui, nella stessa regione.
Per la collana penso che tu ti riferisca a qella che ho chiamato “borgo medievale”: un lavoro decisamente evocativo e un po’ fuori dal comune. Sei stata mai ad Offagna? E'molto bella.


Buona settimana a tutte un grosso abbraccio. xxxxx Rosi

Certain Creatures ha detto...

che belle foto!
Bellissima questa borsa!

brava! :)

Rosi Jò ha detto...

Grazie Francesca,
Chiudo con te una settimana gratificante,
Buonanotte Rosi!

Fata Bislacca ha detto...

Cara, non è che io non passi, è che spesso non ho tempo per commenti sensati, e allora mi "rifaccio gli occhi" e torno al lavoro o alle mie attività rigenerata! L'albero di Giuda??? Credo di non conoscerlo... Ma sai che ho un amico che aveva un ristorante dove proponeva solo piatti a base di fiori??? Era una meraviglia!! Si iniziava con l'aperitivo ai fiori di campo e si finiva con di quelle mousse, semifreddi, tortini ad ogni genere di fiore dal selvatico al coltivato! Purtroppo ha avuto un esaurimento ed ha traslocato ed ha lasciato il mestiere, ma le mie papille gustative non scorderanno mai quei fantastici sapori! Io vado sul più sicuro, biscotti e crème brulée alla lavanda ed ogni genere di dolce con le rose (torta, marmellate, sciroppi, biscotti.... e tanti altri miam miam!!!) Baci, passa una ottima e coloratissima domenica!

Rosi Jò ha detto...

Simpatica Fata dai mille volti, non ti facevo tanto amante dei fiori. Beh che dire, ne sono proprio contenta.
I tuoi non sono sproloqui, ma chiacchiere divertenti e spassose che mi piaccerebbe fare non virtualmete sul blog, ma di presenza sorseggiando un tè, magari sotto un bersò di glicine!!!
Non immagini quanto mi piacerebbe avere un contatto email con il tuo amico cuoco floreale, nonchè la ricetta della marmellata di rose e le altre cose sfiziose!!!!!:O
Ah1 quasi dimeticavo, in aprile farò le frittelle con i fiori dell'albero di Giuda!!

Giuliana ha detto...

Meravigliosa questa borsa!
Ti ho aggiunto subito.
A presto. Giuliana

Fata Bislacca ha detto...

Allora quasi quasi sostituiamo la n con la s (Ancona-Ascona) e ci beviamo un buon tè insieme, magari con le tue frittelle!!!! Proprio ieri ho trovato una tisana che adoro, la stellina odorosa http://www.infoerbe.it/index.php?option=com_infoerbe&task=scheda&ide=113&fld=NOME da mia cugina che ha un negozio di alimentari biologici... La cercavo da tanto, ne prendiamo una tazza serale insieme??? Magari sotto la mia mimosa già in fiore (così non dobbiamo aspettare la fioritura del glicine). Amo i fiori, tutto inizia alla mia nascita,credo, con l'assegnazione del mio nome: Anna-Catharina ERIKA ROSA.... Poi cresco in stretto contatto con la natura e poi divento... naturopata, iniziando dai fiori di Bach e la floriterapia in genere... Per non parlare dei miei studi d'arte durante i quali per anni ho dovuto imparare a copiare e stilizzare fiori (sono disegnatrice di tessili e quindi i fiori...), amo queste creature che ci permettono di avvicinarci alla nostra essenza ed adoro venire sul tuo blog dove trovo sempre spiegazioni e fotografie meravigliose!!! Grazie carissima, metto a bollire l'acqua.... Se vuoi ti passo la ricetta per la marmellata di pesche con le rose, una cosa divina e semplicissima... Il mio amico cuoco??? Meglio di no, non si è mai più ripreso ed ora odia la cucina, non fa più nulla e non ne vuole più parlare... Io gli faccio fiori di Bach a paletta ma ormai è troppo "affossato"... Peccato!
Baci ancora!
pps. ti passo anche le altre ricette se vuoi, quella della crème brulée per esempio è sul mio blog, semplice e goduriosissima!!!!

Rosi Jò ha detto...

Magari cara Fata, anche se Ascona è quasi Ancona siamo troppo lontane per una tisana di stellina odorosa, ma chissà se un giorno.......Sei particolare persino nel nome Anna-Catharina ERIKA ROSA, mi piace. Del resto io mi chiamo Rosi....sarà un caso?
Per il tuo amico cuoco mi dispiace tanto, la depressione è un'orribile bestia.
La ricetta della marmellata mi interessa e come!!!! Ma forse c'è tempo, i peschi non sono neanche in fiore e per la crème brulée cercherò nel tuo blog.
Grazie ancora per essere ripassata perchè è un piacere immenso leggerti. Ciao xxx Rosi

Fata Bislacca ha detto...

;-)

Topogina ha detto...

Ciao!
Tempo fa ti ho inviato un’email a rosijo@live.it chiedendoti se volessi partecipare al contest/award che organizzo per i blog creativi da qualche settimana. Siamo arrivate alla terza edizione e sono molto eccitata dei risultati.

Se ti andasse di curiosare un pò, votare i blog “in nomination” questa settimana o semplicemente metterti in gioco e partecipare con il tuo blocreativo, ti prego di rispondere alla mia email o contattarmi a topogina1977@gmail.com

Per me sarebbe veramente un piacere se tu volessi partecipare perchè mi piace molto il tuo blog.

Fammi sapere, ok? Tante belle cose. Topogina

Related Posts with Thumbnails