Elegante spacciatrice di gioioso ossigeno cerca complice per seminare colore, libertà e tenerezza...

venerdì 20 novembre 2009

Alzatina d’autunno

Avrei voluto iniziare con qualche proposta natalizia, ma non sempre si riesce a fare quello che si desidera, così vi propongo ancora due lavori già realizzati ispirati alle magiche e colorate atmosfere autunnali.IMG_0717

Questa sera vi presento un’alzatina interamente fatta di carta pesta, metodo giapponese. Mae di CartaEssenza, vera artista geniale della carta, sorriderà per questa mia definizione, ma non ne conosco un’altra. La tecnica è quella molto nota delle striscette di giornale incollate con la vinilica, in innumerevoli strati, a supporti rigidi che ne determinano la forma.

IMG_0605

Per lo strato di rivestimento finale  ho usato la carta roccia, sì, quella che si usa per gli sfondi del presepe, mentre la parte superiore ho usato una carta marmorizzata chiara e l’ho decorata con foglie secche di vite americana (foglie rosse), di biancospino (foglie marroni), di melograno (foglie gialle) e di felce (foglie grigio -verde).

IMG_0621

 DSCN2415IMG_0661  IMG_0606-1 IMG_0659IMG_0899IMG_9867IMG_0660IMG_0606  IMG_0615 P1030605 IMG_0601   IMG_9401IMG_9427IMG_6710IMG_0598

E’ un’alzatina dalle linee semplici, a costo zero adatta per ravvivare un tavolo, una madia, una consolle!

Invece per ravvivare me ci vuole ben altro che una alzatina con le mele rosse. In qualche momento mi lascio andare allo scoraggiamento, non solo, mi abbatto anche al pensiero di essere abbattuta.

In questi giorni i miei cari, nonostante gli innumerevoli impegni si sono adoperati in tutti i modi  per aiutarmi e sostenermi. E io sono molto grata alla mia famiglia per queste amorevoli cure, ma mi sento anche un po’ a disagio, perché devo contare su di loro al 100%, non avendo ancora recuperato i movimenti.

Non vorrei essere così di peso….

… Poi però spudoratamente prendo al volo una figlia e la “costringo” a scrivermi il post, con la motivazione che così facendo la mamma è contenta e….. una mamma contenta sicuramente rompe meno.

               P1030565-1



18 commenti:

Perline e bottoni ha detto...

Quando a volte le situazioni si fanno pesanti o non ce la faccio e "costringo" i miei figli a fare qualcosa per me, rifletto su come ero io con mia madre e, soprattutto quello che ha fatto, fa e farà mia madre per me e mi sento meno in colpa. Perchè le madri hanno sempre energie infaticabili e se a volte si bloccano non devono sentirsi in colpa. E si legge dalle sfumature che puoi contare su tua figlia e che hai seminato bene! La tua alzatina è bellissima. Non ho capito per se hai usato una base o è solo cartapesta.D immi di no, perchè è così perfetta che ci deve essere un supporto sotto,altrimenti potrei iniziare ad odiarti per farmi sentire inadeguata. Bona conalescenza.

Lucy ha detto...

Cara Rosi, questo tuo ultimo lavoro ruassume in modo perfetto l'essenza dell'autunno. L'alzatina è favolosa mi piace molto la composizione delle foglie che formano a loro volta altri arabeschi.
Mi dispiace sentire che ancora non stai bene (Marisa ci tiene aggiornate),purtroppo questi sono dolori che hanno bisogno di tempo e riposo perguarire.
Un grande "in bocca a Lupo". Un abbracio Lucia.
Grazie per le foto.

bipbip ha detto...

Cara Rosi, non ti preoccupare, i figli sono sempre pronti anche se con qualche sbuffo a darci una mano...specialmente in campo informatico!! per quanto riguarda l'alzatina, ormai ho esaurito tuttti i termini entusiastici...davvero non finisci mai di stupirmi!! Mando sempre bacioni con medicina miracolosa per la tua spalla!!

Ann@ccì ha detto...

Ciao! I tuoi lavori, le tue foto, i tuoi colori tramettono una solarità unica... se tanto mi da tanto alla figliola avrai trasmesso la stessa gioia di vivere... con la nostra periartrite (nb:quanto è brutta) siamo insopportabili? passerà passerà... un abbraccio!
bellissima l'alzatina!
geniale l'idea della carta roccia!

Annarita ha detto...

Ma complimenti! è molto bella l'alzatina, e inusuale, mi pace molto la decorazione con le foglie sopra, brava...
Riguardo alla tua periartrite, la tua frase "mi abbatto anche al pensiero di essere abbattuta", rende veramente l'idea di come tu possa stare. A me è capitato di dover fermarmi per forza (e dopo varie mie resistenze!) anni fa a causa di un problema ad un piede, e posso capire quanto fa rabbia non poter fare quello che si vorrebbe...Però è stata una pausa che mi ha fatto rendere conto di quante cose in più stessi facendo rispetto ai miei tempi...
ciao buona guarigione

Amalia ha detto...

Mi spiace per il braccio, non ti affaticare mi raccomando!
Considera questo momento, per rallentare un pò i ritmi e guardarti intorno, con spirito sereno, sono sicura che la natura ti ispirerà nuovi e sorprendenti lavori...
Anch'io ho esaurito i complimenti, è tutto splendido: le foto, l'alzatina, meraviglioso!!!
Mi piace come hai disposto le foglie, al centro, dell'alzatina, tra una foglia e l'altra si crea un fiore, che brava!
Come vorrei averti vicina!

amalia

La stanza di Miss Lizzie ha detto...

Vedo che non stai ancora meglio, e me ne dispiace, non abbatterti!
Concordo con Annarita, cerca di rivalutare questo momento di pausa per riposarti e rallentare. Sicuramente le tue figlie non ti negheranno un aiuto, non siamo di roccia noi mamme! Ti sono vicina con il pensiero.

Idea strepitosa l'alzatina: sei sempre bravissima (ma ormai che te lo dico affa'?)
E le foto?
P.S. Sai cosa ho per desktop? Una tua foto del post DOLCE TRAMONTO D'AUTUNNO, quella con l'albero contorto: mi ispira serenità.
Ti abbraccio
Giuliana

LORELLA ha detto...

Ciao Rosi carissima, ho saputo da Marisa che stai meglio e sei più sollevata. Hai meno dolore al braccio? Capisco che avere i movimenti bloccati ti crei disagio, ma hai due figlie meravigliose come Betti e Fede e non credo che per loro sia stato un peso aiutarti, anzi con una mamma come te riesce anche più facile!!! Stupenda la tua alzatina,un vero capolavoro, non sembra neanche che sia fatta con carta e colla...... favolosaaaaaaa!!! Le foto bellissime come sempre.
Mi raccomando riguardati e sopratutto non sforzare il braccio e riposati ci sentiamo presto!!! Ti aspetto a scuola..... non vedo l'ora, mi manchi tanto amica mia, ma prima pensa a te e alla tua salute. Buona notte con un abbraccino delicato..... a presto...TI BACIO LORELLA

LORELLA ha detto...

hPS: Non abbatterti, stai sempre su con il morale, ti sono vicino e sono sicura che ti rimetterai bene al più presto.....stai serena che tutto andrà bene!!!! BACI LORY

Cialla ha detto...

Ciao Rosi, mi dipsiace per il tuo braccio non lo sapevo e ti auguro di riprenderti al piu' presto.
Io credo che alle tue figlie faccia piacere aiutari e mi raccomando non buttarti giu'. Lo sconforto è comprensibile ma non permettere che ti sovrasti, in questi momenti occorre pazienza e forza!
Un abbraccio!
Alessandra

Rosi Jo' ha detto...

Grazie amiche per le belle parole di incoraggiamento e di sostegno che mi avete scritto e che fanno sempre bene.
Sto meglio, ho tolto il tutore e incomincio a far riacquistare motilità al braccio, ancora dolorante ed indolenzito.
Ringrazio Dio per tutto e soprattutto per la mia famiglia, è una vera benedizione, perché al di là delle buone intenzioni e con tutto l'impegno nessuno ci può garantire che seminando bene si raccoglie altrettanto bene. Magari!! Purtroppo i figli non sempre rispondono positivamente all'affetto dei genitori, alla loro dedizione o al loro esempio.
Peccato che in questo campo non valga la regola del dare e dell'avere, dato che ogni figlio nasce con un'indole, con temperamento e delle caratteristiche ben precise che lo accompagneranno per sempre. Ciò però non ci esime dal fare la nostra parte, con tutte noi stesse e fino alla fine.
Un caro abbraccio virtuale, ma sincero Rosi.

Rosi Jo' ha detto...

@ Paola, all'alzatina ho lasciato la base interna, che altro non è che una coppetta per la macedonia, perché senza sarebbe stata troppo leggera. Grazie per le tue belle parole. L'aiuto delle mamme è prezioso ed unico, quanto ho apprezzato quello della mia che non c'è più....

@ Lucia, non immagini quanto sono contenta che anche tu abbia aperto un blog. Sono la tua prima lettrice e non vedo l'ora di vedere pubblicate le tue bellissime foto, in bocca al lupo!!!!!!
Il frutto "cervello" si chiama MACLURA

@ Barbara, grazie amica, noi mamme, arrivate ad una certa età abbiamo sempre più bisogno di loro e loro hanno sempre meno del nostro. Certo, fino a quando non diventeremo nonne baby sitter, allora ci ricicleranno..


be continued.......

Rosi Jo' ha detto...

@ Anna, grazie per il sostegno.
Soffri anche tu di periartrite? Ma non sei troppo giovane per questi malanni?
Per lavori di questo tipo si può utilizzare anche la carta roccia già usata per precedenti presepi.

@ Annarita, grazie per le parole sante e assennate. Purtroppo abbiamo bisogno di un alto là per fare un bilancio riflettendo sulla nostra vita e degli impegni che ci sommergono, perdendo di vista le cose veramente importanti.
Ti auguro con tutto il cuore un buon mercatino.

@ Amalia dolcissima, ho dovuto rallentare i ritmi forzatamente e drasticamente, ma non immagini che voglia ho di riprendere in mano carta e forbici e imbracciare la macchina fotografica.... ma sopra ogni cosa ho voglia di normalità:)

to be continued

Rosi Jo' ha detto...

@ Giuliana cara, a volte è più coraggioso ammettere di aver bisogno degli altri ed accettare l'aiuto. Questa consapevolezza è utile per essere più sereni e più capaci di considerare i nostri limiti e a cogliere gli aspetti positivi anche dalle situazioni negative.

@ Lorella, grazie per le parole.
Sono grata che le mie ragazze mi aiutano sempre e non solo, ho scoperto che Fede è un'ottima cuoca, in questi giorni ha cucinato sempre lei. Spero di ritornare presto alla normalità!!

@ Alessandra, grazie per il tuo incoraggiamento, lasciarsi andare è sempre molto pericoloso e non serve a niente. Tanti pensieri negativi ed altre situazioni poco piacevoli si sono addensate come in un cielo scuro, ma adesso vedo qualche sprazzo azzurro. Il braccio va già meglio e spero di recuperare al più presto.

Un abbraccio e buona domenica a tutte Rosi

Annarita ha detto...

Rosi-jo, grazie per gli auguri, ma il mercatino non è andato bene! :(
Vabè sarà per la prossima...Sono contenta che hai scoperto che tua figlia è un'ottima cuoca, è essenziale che lasci fare a lei, che le dai fiducia, io ho una madre che era un'ottima cuoca, ma mentre mi insegnava non mi dava incoraggiamenti ma solo paragoni con lei, e il risultato è che in cucina sono quasi un disastro....(quasi per fortuna!!!!)

Anonimo ha detto...

Carissima e pensata Rosi, sono davvero felice di leggere che hai tolto il tutore, speriamo che tu possa recuperare in fretta...soprattutto che possa sentire meno dolore e che quindi possa riaffacciarsi la possibilità di una quotidianità più serena.
Certa che le tue figlie ti assisteranno sempre con devozione (lo sai anche Tu, sono davvero S-P-L-E-N-D-I-D-E, però condivido pienamente il tuo pensiero), ora cerca solo di recuperare dolcemente l'uso del braccio. Nell'attesa di risentirci, ti abbraccio con grande delicarezza, ma straripante affetto. Un bacio gigante a Te e uno alla tua family. Monica C. Fe.
P.S. ti basta guardare fuori, dimmi...com'è il mare oggi? Arruffato e grigio o calmo e verde -blu? Comunque sia, lanciagli un bacio ..da parte mia. GRAZIE!!!!

Anonimo ha detto...

P.S. Sono proprio sbadata...., volevo complimentarmi per il capolavoro che ho ammirato con grande attenzione...sei bravissima e come sempre ti contraddistingue un gusto senza eguali....Splendida.....davvero splendida...Ciaoooo

LORELLA ha detto...

Ciao Rosi cara, sono veramente tanto felice che hai finalmente tolto il tutore dal braccio e che stai meglio!!! ora devi solo riprendere dolcemente la motilità e movimento..... ma averrà molto presto!!!! stai serena e cerca di non abbatterti e non farti prendere dallo sconforto, anzi quando avrai questi momenti bui, guarda su facebook....ci sono anche io!!!! fai il mio nome e vedi le mie " sciapate" e magari di scapperà un sorriso!!!! complimenti a Fede per la cucina...... ho saputo che è un'ottima cuoca.... bravaaaaaa!!! Buona notte..... ti abbraccio molto delicatamente..... un bacio grandissimo..... ciao LORELLA..... PS: Ti voglio bene....

Related Posts with Thumbnails