Elegante spacciatrice di gioioso ossigeno cerca complice per seminare colore, libertà e tenerezza...

giovedì 14 aprile 2011

Come realizzare una ghirlanda di rami intrecciati

Tutorial ghirlanda-12

Ecco il tutorial della ghirlanda realizzata con lunghi rami di pioppo cipressino, un albero molto comune che si trova in tutt’Italia. Sarebbe stato meglio usare il salice da vimini perché molto flessibile, ma non è di facile reperibilità.

Tutorial ghirlanda

Tagliare i rami ad una lunghezza di 80cm /1m 

Per evitare che si spezzino bisogna  modellarli poco alla volta con le mani piegandoli leggermente

Tutorial ghirlanda-1

Il primo ramo, deve essere uno dei più lunghi e robusti, va piegato e chiuso formando un cerchio.

Tutorial ghirlanda-3

Se occorre si può fermare con un fil di ferro.

Tutorial ghirlanda-5

Tutorial ghirlanda-6

Adesso si intrecciano i rami uno ad uno cercando di inserire, o meglio incastrare le estremità nei rami già intrecciati

Tutorial ghirlanda-7

Tutorial ghirlanda-8

Tutorial ghirlanda-9

Tutorial ghirlanda-11

Tutorial ghirlanda-10

Et voilà, la ghirlanda è pronta per essere addobbata



17 commenti:

Impronte ha detto...

Che bello! Grazie Rosi, proprio in questi giorni sono stata alla Selva di Gallignano per raccogliere dei rametti!! grazie mille per il tutorial utilissimo (come sempre aggiungerei!!!)

Perline e bottoni ha detto...

E io che non sapevo che esistesse il pippo cipressino. Grazie tesoro!

Franz ha detto...

Grazie anche per questo tutorial, sarà presto utilissimo anche a me!
Baci, Fra.

Lilly ha detto...

Che bello...sei una grande....è davvero bello questo tutorial e appena avrò la possibilità di andar a "caccia" di rami...mi cimenterò....
Thanks a lot my dear,
Lilly

Preziosi Bijoux ha detto...

Beeellooo... ci devo provare. Ehehehe!

Anonimo ha detto...

Grazie mille per l'idea, a vedersi sembra facile, sicuramente non sarà così ma vale la pena provarci.
Ciao ciao Angioletta

Amalia ha detto...

araRosi,
era da tempo che volevo provarci, ma con il tuo tutorial ovrebbe essere più semplice, grazie per averlo condivisiso!
Se nonci si legge prima, vi auguro Buone Palme,
un abbraccio,
Amalia

Monica..amiche di ago ha detto...

ciao rosi,
solo stamattina.....ti ho piacevolmente "scoperta"grazie alla mia amica Luisa....che ti seguiva già.......che dire???sono senza parole........mi hannoletteralmente rapita i tuoi fiori..con l.involucro delle uova...........che squisitezza..........unito a tanto buongusto.........mi..sono messa tua follower..e pens che nn ti perderò piu di vista.........ora faccio un giro anche nei vecchi post...un abbraccio creativo...dal mio blog...amiche di ago....... ti saluto monica

Anonimo ha detto...

Ciao maestra Rosy, sono Marialaura e sono la zia di Chiara L., una tua bimba dell'asilo che adesso frequenta la quarta elementare.
Mi ricordo ancora delle ghirlande che preparavi per il mercatino di beneficenza.
Chiara me ne aveva fatta acquistare una e ogni anno la tiro fuori e, gelosamente, la metto in bella vista.
Adesso con questa lezione di bricolage ci voglio provare anch'io.
Un baciotto da parte mia e di Chiara e a presto.
Marialaura.

Vanessa ha detto...

grazie per l'idea Rosi, proverò a fare anche le rose del post precedente, sono stupende :)
baci Dany

Anonimo ha detto...

1000 GRAZIE Rosi, mi sarà sicuramente utile, ti farò sapere e vedere.
Buon we
Alexia

Raffy ha detto...

Ciao Rosi, complimenti il tutorial è bellissimo, e mi serviva proprio.
grazie.
se ti va,sul mio blog ho indetto il mio 1° compliblog.
un sorriso.
Raffy.

Barbara ha detto...

che meraviglia, sei tornata!!
Come la primavera, sei arrivata carica di fiori, colori e atmosfere magiche.
In bocca al lupo per i tuoi mal di testa e tutto ciò a loro correlato...
un abbraccio!
Barbara

Anna Linney ha detto...

Bellissimo tutorial, domani mattina come prima cosa vado a cercare questi rami. Cadono a fagiuolo, come si suol dire, non ho ancora una coroncina Pasquale. Grazie!

Ninfa ha detto...

Complimenti per questa bellissima ghirlanda! Le tue spiegazioni sono molto chiare e certo mi piacerebbe tentare l'impresa: quelle roselline fatte con il cartone delle uova poi sono incredibili, mi ricordano quelle che facevo da bambina col das, ma queste sono anche molto più leggere. Mi è piaciuto moltissimo anche il post sulla nascita delle farfalle, che foto stupende. Ciao!

sarahmichelle ha detto...

Ciao, per caso hai anche qualche tutorial sulla realizzazione di corone d'alloro per neo laureati? ne ho provata a fare una ma non mi è venuta molto bene! :)

Rosi Jo' ha detto...

Ciao Sara, io non ho mai fatto ghirlande di alloro, mai puoi partire da un intreccio di altri rami come quelli del mio tutorial, magari realizzi una coroncina più sottile per poi ricoprirla con dei rametti di alloro (con 3/4 foglie) tenuti sulla base con del fil di ferro, ovviamente il rametto successivo va posizionato in modo da coprire la fine del rametto precedente!! Buon lavoro!
Rosi

Related Posts with Thumbnails